Le composizioni sospese di Norihiko Terayama

Dopo il corso di design in Giappone l’artista si trasferisce in Olanda per conseguire gli studi superiori presso la Design Academy Eindhoven

Tornato nel suo paese d’origine la decisione di iniziare la sua attività aprendo lo Studio Note, compagnia che si occupa di elementi di arredo da interno.

Dall’esperienza delle due nazioni il designer comprendere il potere degli elementi floreali e della loro bellezza nell’applicazione alla decorazione interna

Nasce così la collezione Crust of the Polygon, forme floreali sospese in celle poligonali fatte di solo filo e spille che con la loro semplicità garantiscono agli ambienti eleganza e trasparenza.

Un dolce contrasto materico tra organico e artificiale nella realizzazione di un’oggettistica meticolosa che celebra la flora in poetiche sculture sospese

Queste le parole con cui il designer giapponese definisce la sua ultima collezione.

Controllate il sito di Studio Note per tenervi aggiornati su